Bando Export 4.0 e-commerce e fiere

Dal 6 novembre l'invio delle domande

Il 6 novembre verrà aperta la seconda finestra che permetterà alle aziende lombarde di partecipare al BANDO EXPORT 4.0, un’iniziativa promossa da Regione Lombardia e Sistema Camerale per sostenere le imprese intenzionate a sviluppare e consolidare la propria presenza sui mercati esteri.

 

COSA FINANZIA

Sono previste due tipologie di intervento:

• Misura A – COMMERCIO DIGITALE: apertura e/o al consolidamento di un canale commerciale per l’export dei propri prodotti tramite l’accesso a servizi specializzati per la vendita online b2b e/o b2c forniti da terze parti o realizzati all’interno dell’e-commerce aziendale.

• Misura B – IN FIERA PER L’EXPORT: partecipazione a una manifestazione fieristica in un Paese estero selezionato dall’impresa in base alle proprie strategie di export e al mercato di riferimento.

 

IL CONTRIBUTO

Per la Misura A è previsto un contributo a fondo perduto fino a 10.000 euro, pari al 70% delle spese ammissibili.
Per la Misura B, un contributo a fondo perduto fino a 6.000 euro, pari al 50% delle spese ammissibili

 

I BENEFICIARI

Micro, piccole e medie imprese lombarde facenti parte del settore manifatturiero, costruzioni o servizi alle imprese (Il codice ATECO 2007 primario relativo alla sede oggetto dell’intervento deve rientrare tra i seguenti: sezione C, sezione F, J62, J63, K64, K65, K66, M69, M70, M71, M72, M73, M74). La procedura è esclusivamente telematica tramite il sito http://webtelemaco.infocamere.it.

 

LE SCADENZE

Lo sportello per l’annualità 2019 sarà attivo dal 6 al 30 novembre 2018.
Le domande per la Misura A saranno valutate secondo l’ordine cronologico di presentazione della domanda, mentre per la Misura B è prevista una procedura a graduatoria.

Contattateci senza impegno per ulteriori informazioni e aiuto nella progettazione, compilazione e invio dei documenti.

2018-11-06T10:51:29+02:00By |News|