OCM Vino Investimenti 2019/2020

Linee guida, decreti e scadenze regionali

A differenza degli anni passati, per l’annata 2019/2020 il bando OCM Vino Investimenti è stato messo a disposizione delle aziende vitivinicole con qualche settimana di anticipo rispetto alla solita apertura dicembrina. Se non conoscete questo bando, qui di seguito vi spieghiamo di cosa si tratta.

COSA FINANZIA IL BANDO OCM VINO INVESTIMENTI 2019/2020

Il bando OCM Vino Investimenti è tra i più importanti di quelli emessi per favorire settore vitivinicolo, in quanto aiuta la crescita delle aziende concedendo un contributo che va a coprire parte delle spese sostenute per investimenti aziendali.
A livello generale la misura concede sostegni per opere di natura edilizia e acquisto immobili, acquisto di attrezzature e impianti, acquisto di attrezzature informatiche e relativi programmi e piattaforme per punti vendita aziendali e punti vendita extra-aziendali, comprensivi di sale di degustazione e investimenti materiali per l’esposizione e la vendita dei prodotti vitivinicoli.

QUALE TIPO CONTRIBUTO CONCEDE IL BANDO OCM VINO INVESTIMENTI

Si tratta di un contributo a fondo perduto che va a coprire il 40% delle spese sostenute per investimenti aziendali.

LE SCADENZE E I DECRETI REGIONALI

Il decreto pubblicato da AGEA dà le linee guida nazionali, ma successivamente ogni regione ha la facoltà di porvi delle modifiche in base a caratteristiche interne. Quindi, in linea definitiva, le aziende agricole interessate devono fare riferimento esclusivamente al decreto della regione in cui risiede l’attività.
Per facilitare la consultazione, qui vi indichiamo un elenco delle regioni con relativi decreti e scadenze per l’invio della domanda (lista in continuo aggiornamento):

In attesa i decreti di Lazio, Sicilia, Emilia-Romagna, Calabria, Basilicata e Valle d’Aosta. Le scadenze sono comunque previste per il 15 novembre 2019.

AGGIORNAMENTO: in data 15/11/2019 il MIPAAF ha concesso una proroga del termine ultimo per l’invio delle domande, ora stabilito per il 25/11/2019.

 

ATTENZIONE!

Le procedure di presentazione delle domande devono essere seguite in modo scrupoloso: bastano piccoli errori di progettazione o di compilazione delle istanze per far sì che le richieste vengano respinte. Ecco perché moltissime aziende vitivinicole hanno scelto LC International come consulente dedicato.

Se hai bisogno di chiarimenti circa il bando OCM Vino Investimenti 2019/2020 o hai bisogno di aiuto nella compilazione e invio della domanda, non esitare a contattarci senza impegno.

2019-11-18T09:53:47+01:00By |News|