Tutto sul Programma di Sviluppo Rurale – PSR

Una grande opportunità per gli agricoltori

Il Programma di Sviluppo Rurale (PSR) è uno strumento comunitario che permette agli Stati membri, e in questo caso alle singole regioni italiane, di sostenere e finanziare interventi in ambito agricolo-forestale, per accrescere lo sviluppo delle aree rurali e permetterne l’ammodernamento. Il PSR è co-finanziato dal Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale (FEASR), nasce dal regolamento UE n. 1305/2013 e ha durata di sette anni, 2014/2020.

 

COSA FINANZIA

Questi stanziamenti vengono utilizzati per aiutare gli Stati europei e le loro regioni a finanziare le azioni dei 4 assi d’intervento sui quali si sviluppa il PSR.

Esistono tre assi tematici:
• Asse 1 – accrescere la competitività del settore agricolo e forestale;
• Asse 2 – valorizzare l’ambiente e sostenere la gestione del territorio;
• Asse 3 – migliorare la qualità della vita nelle zone rurali e la diversificazione dell’economia rurale.

A questi si aggiunge un quarto asse, “metodologico”, incentrato esclusivamente sul sostegno agli approcci di sviluppo locale “LEADER” (asse LEADER).

Ogni asse d’intervento è suddiviso in numerose misure specifiche. Queste sono visibili sui siti internet delle singole regioni.

 

I BENEFICIARI

In generale, beneficiari degli interventi realizzati nell’ambito del Programma di Sviluppo Rurale sono gli agricoltori, gli operatori del sistema agroalimentare e forestale, gli imprenditori e aspiranti imprenditori che operano nei territori rurali in forma singola o associata, gli enti e le istituzioni pubbliche, i partenariati locali.

 

I BANDI PSR

Iscrivendoti alla nostra piattaforma sarai aggiornato sull’apertura dei bandi PSR della tua regione. Non perdere l’occasione di ottenere i finanziamenti promossi dal PSR!

2018-10-08T14:19:14+00:00By |News|