OCM Vino Promozione 2019/2020 – COVID: le nuove scadenze

Gli aggiornamenti dovuti dal Coronavirus

Vista l’evoluzione della pandemia COVID-19 e in risposta di portare avanti così come stabilite le azioni indicate nei progetti di internazionalizzazione partecipanti ai bandi “OCM Vino – Promozione sui Mercati dei Paesi Terzi 2019/2020”, con decreto 38798 dell’8 luglio il MIIPAF ha pubblicato le modifiche attuative al decreto OCM per l’annualità 2019/2020.

Si tratta di misure di contrasto all’emergenza COVID-19 che agevolano le aziende partecipanti sotto diversi punti di vista. Ricordiamo che il bando “OCM Vino – Promozione sui Mercati dei Paesi Terzi” finanzia con contributo a fondo perduto fino al 50% delle spese sostenute per promuovere i propri vini all’estero. Qui un link di approfondimento.

 

LE NUOVE SCADENZE

La modifica più incisiva riguarda le scadenze per la rendicontazioni dei progetti presentati per il bando OCM Vino – Promozione sui Mercati dei Paesi Terzi 2019/2020.

  • le attività non dovranno terminare il 31/12/2020, ma dovranno essere sviluppate entro il 30/03/2021.
  • il 15/12/2020 è la data ultima per la presentazione delle varianti straordinarie.

ALTRE MODIFICHE

Tra gli altri cambiamenti, vi è la decadenza del contributo minimo da spendere per Paese e soggetto.

Per tutte le modifiche, è possibile consultare il decreto qui.

 

Se vuoi partecipare alla prossima call del bando OCM Vino – Promozione sui Mercati dei Paesi Terzi, scrivici senza impegno.

2020-07-29T10:07:36+02:00By |News|